Depressione

 

È una malattia mentale caratterizzata da eccessiva tristezza. Provoca insonnia, stanchezza, mancanza di concentrazione, perdita di peso e d'interesse per le attività piacevoli della vita. Forme depressive possono manifestarsi in seguito ad avvenimenti stressanti o dopo la perdita di una persona cara mentre, nella depressione endogena, i sintomi sembrano nascere nella psiche legata a fattori ereditari, genetici.

L'origine della depressione è lo squilibrio e la riduzione dell'attività dei neurotrasmettitori: noradrenalina e serotonina prodotti dal cervello.

Il rischio di malattia è del 3-4% per gli uomini e del 5-4% per le donne.

Dal risultato delle ricerche fatte, sembra che gli uomini sposati e mai separati abbiano tassi di depressione più bassi delle donne sposate con figli. Nel matrimonio, l'uomo potrebbe trovare sicurezze mentre, i ruoli della donna di madre, moglie, casalinga potrebbero caricarla di responsabilità, incertezza e stress, creandole paure.

Disturbi depressivi sono frequenti nei disoccupati che vivono in ristretti agglomerati urbani, piuttosto che in quelli che vivono in agglomerati rurali.

La persona che si sente depressa dovrebbe provare ad utilizzare questi accorgimenti:

- cambiare abbigliamento, pettinatura rendendosi e sentendosi piacevole
- cercare di non rinchiudersi nella solitudine
- leggere, assistere a spettacoli, films intriganti che creano sensazioni piacevoli
- cercare ambienti, paesaggi che la fanno sentire in armonia con se stessa
- frequentare amici intelligenti che stimolano la sua creatività e conoscenza
- ingannare la mente senza seguirla ovunque essa è solita portare
- fermare il pensiero con la respirazione
- cercare con ogni mezzo di vincere la malattia e credere di riuscire
- abbandonarsi alla conoscenza di se stessi esplorando il proprio corpo senza paura con tecniche rilassanti.

Sequenze di movimenti consigliati

(dal libro: scopri e vivi la tua sessualita' con il metodo feldenkrais®)
- Respirazione: Respira con una narice fine pag. 39, pag.-40, 44,45
- Respirazione: R- Rilassamento: pag. 93
- Orologio pelvico: pagg. 76, 77.
- Palming, lavoro svolto nel Centro
- Lavoro sulla mano e clousc, lavoro svolto nel Centro

stanchezza