Metodo Feldenkrais®

Orologio pelvico in diversi contesti

Seduto sulla sedia

Orologio Pelvico

 

• piedi ben appoggiati a terra, ginocchia divaricate senti come ti sei sostenuto e se sei sostenuto dagli ischi. Metti una mano sotto i glutei per sentire la forma della protuberanza ossea (tuberosità ischiatica). Prendi un riferimento sul muro, un punto dove i tuoi occhi tendono naturalmente a posarsi.

Orologio Pelvico

 

• Muovi molto lentamente il bacino e diventa piccolo, arrotondando la schiena e tornando al centro. Quando ti muovi non trattenere il respiro, fa rilassare le gambe, l'addome, il petto, le spalle e il collo.

Orologio Pelvico

 

• Sempre seduto sulla sedia. Con entrambi i piedi su un terreno stabile, mani sulle cosce, il bacino si inclina verso il ginocchio sinistro in modo che il peso si sposti sul gluteo sinistro e la barra destra si sollevi un po' dal suo appoggio. Senti che la tua spalla destra sta progredendo lentamente si sposta indietro e il lato sinistro e il lato destro tendono a sollevarsi, il lato costa di questo approccio, la colonna si estende e la testa si sposta a sinistra accompagnata dallo sguardo.

Orologio Pelvico

  

• Ora inclina il bacino verso il ginocchio destro per sentire come gli occhi si muovono, come organizzano la testa, le costole, i fianchi e le ginocchia mentre muovi il peso sui glutei e sui piedi. Lascia il corpo morbido e rilassato in modo che la respirazione possa avvenire liberamente

• Immaginate che la sedia sia dipinta sul supporto e disegnate un orologio con la darsena 12-6 H, poi dalle 3 alle 9 H, e infine disegna ogni ora intermedia descrivendo dei cerchi in una direzione e poi nel totale coinvolgimento nel movimento del corpo .

Centro Scientifico del Movimento di Simone Broccoli

Via Castello 11
47030 - STRIGARA di SOGLIANO AL RUBICONE